TwelveFold: I prossimi NFT di Yuga Labs vivranno su Bitcoin Blockchain

Yuga Labs, l’azienda da 4 miliardi di dollari che sta dietro alla collezione dominante di NFT Bored Ape Yacht Club (BAYC) ha annunciato il nuovo progetto TwelveFold

Si tratta di una collezione di 300 pezzi d’arte generativa Ordinals NFT, il protocollo che crea NFT su Bitcoin. Tali pezzi sono a griglia 12×12 e combinano grafica 3D e tratti disegnati a mano. 

TwelveFold

Queste “inscription”, come abbiamo avuto modo di analizzare nello specifico in altri approfondimenti, sono una nuova forma di NFT (o, meglio, “artefatto digitale”) la cui esistenza è stata recentemente resa possibile sulla rete BTC. In breve sono dei file, immagini artistiche, come quelle create per TwelveFold, che vengono “inscritte” sui satoshi numerati dal protocollo.

In questo caso, nello specifico, opere d’arte generativa su modellazione 3D, acquistabili tramite un’asta (in bitcoin) che si terrà alla fine di questa settimana.

TwelveFold è il primo progetto NFT di Yuga Labs creato sulla Blockchain di Bitcoin.

L’asta per TwelveFold sarà lanciata nel corso della settimana.

Yuga Labs ha detto che sarà pubblicato un avviso di 24 ore con i dettagli dell’asta e l’orario esatto.

TwelveFold è il progetto ufficiale di Yuga Labs sviluppato tramite Ordinals che permetterà di impegnare opere d’arte e media in Bitcoin collegando in modo permanente ciascuno di essi a un singolo Satoshi, o 1/100.000.000 di un intero Bitcoin (BTC).

Nonostante esistano già molteplici blockchain che ospitano gli NFT, Yuga Labs ha sempre preferito Ethereum per creare tutte le sue.

Tra le tante ci sono BAYC, Mutant Ape Yacht Club (MAYC) e  i terreni virtuali per l’imminente metaverso Otherside. 

Non solo, Yuga Labs possiede anche CryptoPunks e Meebits, due progetti NFT su Ethereum creati da Larva Labs di cui Yuga ha acquistato i diritti di proprietà intellettuale lo scorso anno.

Un’altra peculiarità di TwelveFold è che oltre ad essere su Bitcoin, è la prima collezione NFT ad essere di soli 300 pezzi, mentre le collezioni di Yuga Labs sono di almeno 10.000 NFT

Questo annuncio da Yuga Labs spiega finalmente come mai l’azienda ha molto incoraggiato il suo pubblico ad aprire portafogli Bitcoin prima del Minting.

Source: Coindesk.com, cryptonomist.ch, thecryptogateway.it

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page