Telegram integra Tether (USDT) su The Open Network (TON)

Tether ha stretto una partnership con la TON Foundation, annunciando il lancio di 60 milioni di dollari di USDT sulla blockchain di The Open Network (TON) durante l’evento Token2049 a Dubai. Inoltre, è stata introdotta la stablecoin ancorata all’oro Tether Gold (XAUT) su TON, con pagamenti transfrontalieri propagandati come gratuiti, istantanei e semplici come l’invio di un messaggio diretto su Telegram.

Tether

Telegram, con circa 900 milioni di utenti in tutto il mondo, ora consente agli utenti di inviare e ricevere pagamenti con Tether (USDT) attraverso The Open Network (TON).

L’annuncio del lancio su The Open Network (TON) è avvenuto durante l’evento crypto Token2049 a Dubai, con la presenza di Paolo Ardoino, CEO di Tether, e di Pavel Durov, fondatore di Telegram. Secondo Ardoino, TON e la stablecoin condividono la visione di un internet aperto e decentralizzato e di un sistema finanziario senza barriere.

Questo sviluppo segna un’altra pietra miliare nell’espansione di Tether su più blockchain, portando la sua copertura a 15 chain, tra cui Tron ed Ethereum.

L’integrazione dei pagamenti su Telegram potrebbe aumentare significativamente l’appeal mainstream di USDT di Tether, contribuendo alla sua adozione più ampia al di là dei tradizionali scambi di criptovalute, aumentandone potenzialmente la circolazione e l’accettazione.

Tether

Source: cointelegraph.com, cryptonomist.ch, news.bitcoin.com 

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page