Škoda India e Near Protocol insieme per lo “Škodaverse”

Il 20 giugno, Škoda India, la sussidiaria indiana del conglomerato automobilistico ceco Škoda Auto, ha introdotto un’innovativa esperienza basata su Web3 e token non fungibili (NFT) in collaborazione con Near Protocol.

Conosciuta come “Škodaverse“, questa piattaforma è stata sviluppata per offrire numerosi vantaggi ai suoi utenti. I creatori affermano che Škodaverse offrirà tariffe ridotte per le fee, NFT interoperabili che possono essere utilizzati su più piattaforme, nonché NFT ecologici e scalabili.

Škoda India si prepara a lanciare la sua prima collezione di NFT nel prossimo futuro, anche se al momento non è stata ancora fissata una data specifica né un prezzo di offerta.

Secondo quanto comunicato dagli sviluppatori, i possessori di NFT potranno beneficiare di diversi vantaggi:

Innanzitutto, avranno in loro possesso un bene digitale unico che rappresenterà opere d’arte o oggetti da collezione di Škoda.

Inoltre, gli NFT potrebbero aumentare il loro valore nel tempo e offrire opportunità di rivendita future. I

I possessori di NFT avranno anche accesso a vantaggi esclusivi, ricompense o esperienze legate al possesso di tali token. La piattaforma consentirà la compravendita sia tramite valute tradizionali che attraverso criptovalute.

Gli sviluppatori hanno sottolineato che questa iniziativa rappresenta la prima incursione di Škoda nel mondo del Web3.

Near Protocol è un protocollo blockchain che si distingue per offrire un ecosistema e un’infrastruttura veloce, scalabile e a basso costo. Nonostante la competizione nel settore blockchain sia estremamente affollata, Near Protocol ha già ottenuto un notevole successo nel 2022 e si posiziona come uno dei protocolli più interessanti sia nel presente che in prospettiva futura.

Source: cointelegraph.com, criptovaluta.it

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page