PugliArt NFT: Il mondo dell’arte digitale a San Severo

PugliArt NFT è un progetto che unisce la passione per i viaggi, l’arte, il design e la fotografia.

Un gruppo di lavoro unito dal grande amore per la Puglia nato per esaltare tutte le sue sfumature attraverso opere d’arte digitali a lei dedicate.

PugliArt NFT nasce dall’incontro fra Ettore Marinelli, trader online sanseverese appassionato di fotografia e arte e Joseph D’Anania (in arte Joe D’Anania), artista e designer toscano laureato presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze.

PugliArt NFT

“Abbiamo deciso di unire le nostre passioni e formare questo team per sbarcare nel mondo degli NFT (Non Fungible Token) creando delle opere d’arte digitali con le quali promuovere e far conoscere in primis la nostra terra, la Puglia, con i suoi paesaggi spettacolari e i luoghi più caratteristici, nonché i posti più belli che siamo riusciti a vedere in giro per il mondo. Non vogliamo farci strada solo fra chi appartiene al mondo del digitale e degli NFT, per questo abbiamo deciso di farci conoscere dal resto del nostro pubblico attraverso delle collaborazioni proposte ad alcune associazioni del nostro territorio e inaugurando la pubblicazione di un calendario per celebrare l’anno della nostra nascita, il 2023, con dodici foto delle nostre prime opere. Inoltre abbiamo creato il nostro sito ufficiale www.pugliartnft.it dove è possibile sia ammirare che acquistare le opere della nostra collezione attraverso il collegamento diretto alle varie piattaforme di trading o, più semplicemente, acquistare i nostri gadget, fra cui il nostro calendario 2023. A riguardo invitiamo tutti a seguire i nostri profili Instagram, Facebook e Twitter per rimanere aggiornati su tutte le nostre iniziative e poter ammirare anche lì le nostre creazioni!”

Afferma Joseph.

“Il progetto in realtà è molto più ambizioso, ci piacerebbe un giorno fare di San Severo una delle capitali degli NFT, creando veri e propri eventi o fiere, in grado di attrarre gli appassionati dell’arte digitale e 3d da tutto il mondo, coinvolgendo anche le aziende e le associazioni del territorio. Coraggioso, lo sappiamo, ma per ora pensiamo a crescere e a portare avanti il nostro progetto, poi grazie a chi ci segue e ci sostiene chissà dove potremo arrivare.”

Non ci resta che aspettare nuove notizie ed augurare il meglio a tutte queste iniziative italiane che hanno il coraggio di cimentarsi in questo mondo, grazie a lagazzettadisansevero.it per l’articolo.

Source: lagazzettadisansevero.it

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page