Nigeria: Approvata economia basata sulla Blockchain

Il Governo Nigeriano ha adottato una nuova politica nazionale sulla Blockchain al fine di promuovere la transizione verso un’economia digitale.

La politica è stata sviluppata dal Ministero federale delle comunicazioni e dell’economia digitale e mira a creare un’infrastruttura blockchain sicura che supporti transazioni, condivisione dei dati e scambio di valore tra individui, imprese e il governo stesso.

Secondo L’annuncio del ministero, questa politica mira a migliorare l’innovazione, la fiducia, la crescita e la prosperità per tutti i cittadini nigeriani.

In pratica, la politica della blockchain in Nigeria prevede l’adozione di una tecnologia sicura per le transazioni, la condivisione dei dati e lo scambio di valore, in modo da favorire una maggiore efficienza e trasparenza nei processi economici del paese.

Inoltre, l’adozione della blockchain potrebbe anche incentivare l’innovazione e la creazione di nuove opportunità di business, favorendo così la crescita economica della nazione.

Il governo nigeriano ha istituito l’Agenzia nazionale per lo sviluppo delle tecnologie dell’informazione (NITDA) come coordinatore delle politiche blockchain sotto la supervisione del Ministero federale delle comunicazioni e dell’economia digitale (FMCDE).

Inoltre, è stato creato un comitato direttivo multisettoriale per monitorare l’attuazione della politica.

Il Consiglio Esecutivo Federale ha incaricato la NITDA, la Banca Centrale della Nigeria, la Commissione Nazionale per le Università, la Securities and Exchange Commission e la Nigerian Communications Commission di sviluppare framework normativi per l’implementazione della tecnologia blockchain in diversi settori dell’economia.

La strategia di adozione della blockchain in Nigeria prevede una serie di iniziative, tra cui la creazione di un consorzio blockchain nazionale, il rafforzamento del quadro normativo e legale, la promozione dell’identità digitale, la creazione di programmi di incentivazione per le imprese blockchain, la promozione dell’alfabetizzazione digitale e della consapevolezza della tecnologia blockchain e la creazione di una sandbox nazionale blockchain per i test e le sperimentazioni.

L’obiettivo principale è quello di creare un’infrastruttura blockchain sicura e affidabile che possa supportare le transazioni, la condivisione dei dati e lo scambio di valore, promuovendo in questo modo l’innovazione, la fiducia, la crescita e la prosperità per tutti i cittadini nigeriani.

Nigeria

Questi sforzi dovrebbero portare a significativi miglioramenti nei settori dell’economia della Nigeria che utilizzano la blockchain, tuttavia, già da febbraio nel paese è ancora illegale effettuare transazioni in Cryptovalute, attendiamo nuovi sviluppi.

Source: it.cointelegraph.com, coindesk.com

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page