NFT per l’incoronazione di Re Charles III

Ogni NFT  dell’incoronazione Charles III collezionabile include una copia animata de “The Oath” di Trevor Jones. Questo dipinto presenta la St. Edward’s Crown, il pezzo centrale delle Crown Jewels del Regno Unito.

 L’NFT era disponibile gratuitamente sul marketplace Nifty Gateway.

Gli utenti dovevano solo fornire un indirizzo email per registrarsi e ottenere l’oggetto.

L’NFT è definito “open edition“, il che significa che non c’è limite al numero di NFT che possono essere prodotti.

Gli utenti avevano già emesso 9.200 copie dell’NFT alle 23:30 UTC del 5 maggio, in totale sono state coniate 20.200 edizioni.

Nonostante non ci sia stato un limite al numero di NFT emessi, c’era un limite di tempo.

Gli utenti potevano emettere il token solo tra giovedì 4 maggio e domenica 7 maggio.

“The Oath” è stato creato in collaborazione con Apollo NFT ed era possibile richiederlo direttamente su Nifty Gateway o utilizzando un codice QR stampato sul giornale.

Inoltre, i codici QR erano affissi su dei cartelloni lungo Oxford Street per coloro che volessero partecipare ai festeggiamenti di persona.

Tuttavia, è importante sottolineare che gli NFT sono stati coniati e consegnati ai portafogli dei collezionisti dal 7 maggio in poi, quindi è stato necessario attendere prima di poter effettivamente possedere l’oggetto digitale.

The Oath” non è la prima collezione di NFT dedicata alla famiglia reale britannica. In seguito alla scomparsa della regina Elisabetta II lo scorso settembre, è stata lanciata la collezione NFT “QueenE” dai costruttori di Web3 Fabio Sevá, Vinícius Rodrigues, Everton Matumoto e lo pseudonimo mladen.eth, per celebrare la vita del monarca più longevo d’Inghilterra, che regnò dal 1952 al 2022.

Charles III

Source: decrypt.co, cryptoslate.com

Charles III

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page