Liberland: Il primo paese ad essere costruito nel mondo virtuale prima della sua realizzazione nella vita reale.

Liberland sarà il primo paese ad essere costruito e abitato nel mondo virtuale in previsione della sua realizzazione nella vita reale.

Inoltre, lo studio di architettura di fama mondiale Zaha Hadid Architects ha lavorato a una visione per una città virtuale che fornirà una casa per i ranghi in crescita dei cittadini del paese.
Liberland basa il suo diritto alla nazione sulle norme giuridiche internazionali che delineano quattro attributi chiave.
 
Il primo è una popolazione, il secondo un territorio definito, il terzo un governo e infine la capacità di intrattenere relazioni internazionali con altri Stati.
Liberland

Sebbene non sia un paese formalmente riconosciuto, Liberland ha 7.000 residenti approvati con altre 700.000 domande di cittadinanza in fase di elaborazione.

Incuneato tra Serbia e Croazia, il territorio di 7 km2 – che è più grande della Città del Vaticano o di Monaco – è terra contesa e non rivendicato da nessuno dei due paesi.

La scelta del luogo è ricaduta su un frammento di terra dimenticata sulla sponda occidentale del Danubio.

Dopo lo scioglimento della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia, è esistita una disputa di confine tra Croazia e Serbia, con entrambe le parti che presentavano rivendicazioni contrastanti su vari territori lungo il Danubio.

Tuttavia, l’area trovata da Jedlička lungo la sponda occidentale del fiume non era stata rivendicata né dalla Croazia, né dalla Serbia né da nessun altro paese ed era quindi in uno stato di terra di nessuno.

Questo fino a quando Jedlička, l’attuale presidente del governo provvisorio – e gli altri fondatori di Liberland hanno rivendicato il territorio il 13 aprile 2015.

 

 

Liberland

Grazie alla collaborazione con Zaha Hadid Architects per la creazione di un metaverso, Liberland sta creando uno spazio di incontro per le sue migliaia di cittadini senza dover viaggiare in quel piccolo pezzo di terra ancora disabitato.

Anzi, potrebbe essere un’opzione molto più sicura per i suoi aspiranti cittadini, dato che i visitatori non sono esposti alla minaccia di un possibile arresto da parte della polizia croata.

Patrik Schumacher, l’architetto principale di Zaha Hadid, è un sostenitore di lunga data di Liberland e ha presieduto precedenti concorsi di architettura per creare una visione di Liberland fisica.

Guardando da un metaverso, egli fornisce un modo alternativo e immediato per consentire ai cittadini di Liberland di entrare nella micronazione.

Aspettiamo nuove notizie su questo interessantissimo progetto il più presto Possibile!

Source:www.euronews.com

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page