La Galleria Nazionale di Roma lancia la prima collezione

Per celebrare il traguardo del milionesimo visitatore della mostra “Time is Out of Joint”, la Galleria Nazionale d’arte moderna e contemporanea a Roma, con l’ex-designer Martí Guixé, ha lanciato la prima collezione inedita di 10 opere NFT.

Dopo l’assegnazione dei primi tre NFT in palio attraverso campagne di gamification online e contest sui social è partita l’asta sulla piattaforma foundation per altri 6 Nft che terminerà martedì 14 febbraio.

Galleria Nazionale

Ad ognuno dei 6 NFT in vendita è associato un benefit esclusivo per chi si aggiudicherà l’opera:

dall’ingresso gratuito al museo per il 2023, alle visite con i curatori delle mostre temporanee, dai cataloghi e il merchandising in regalo, fino alla prelazione per gli eventi a numero chiuso del museo e al caffè sospeso al Trojan Bar progettato da Martí Guixé per la Sala delle Colonne.

Domenica 19 febbraio con una lotteria alla Galleria Nazionale verrà assegnato il decimo e ultimo pezzo della collezione.

I 10 NFT, come GIF animate, danno vita ai disegni essenziali delle opere, del pubblico e degli elementi architettonici che si muovono dentro la mappa e dentro le sale del museo.

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea (GNAM) è un museo di Roma dedicato alla raccolta e all’esposizione di arte moderna e contemporanea.

È stata fondata nel 1883 e si trova nel Palazzo delle Belle Arti.

La collezione del museo spazia dal XIX al XXI secolo e comprende opere di alcuni dei più famosi artisti italiani, come Giorgio de Chirico, Giacomo Balla e Giorgio Morandi. La collezione comprende anche artisti internazionali come Pablo Picasso, Henri Matisse e Alberto Giacometti.

La GNAM ospita regolarmente mostre temporanee ed eventi che permettono ai visitatori di vedere gli ultimi sviluppi dell’arte moderna e contemporanea. Dispone inoltre di un ricco archivio, di una biblioteca e di un centro studi aperti a studiosi e ricercatori.

Il museo è aperto al pubblico tutti i giorni tranne il lunedì ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. I visitatori possono acquistare i biglietti online o all’ingresso del museo; è inoltre disponibile un’audioguida in diverse lingue.

Source: Ansa.it

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page