Il presidente di El Salvador favorevole ai Bitcoin viene rieletto

Il presidente Nayib Bukele di El Salvador, noto per la sua posizione favorevole a Bitcoin, sembra essere in viaggio per un altro mandato quinquennale, secondo i sondaggi a scrutinio concluso. Bukele, in carica dal 2019, ha goduto di popolarità nel paese e ha ottenuto una schiacciante vittoria con oltre l’85% dei voti, assicurandosi almeno 58 dei 60 deputati dell’Assemblea, come dichiarato dallo stesso presidente su Twitter.

El Salvador

Durante il suo primo mandato, Bukele ha affrontato il problema della violenza delle gang con incarcerazioni di massa e ha attirato l’attenzione internazionale scommettendo su Bitcoin. Nel 2021, El Salvador è diventato il primo paese a adottare Bitcoin come corso legale, per promuovere l’adozione di Bitcoin e ha iniziato ad acquistare la criptovaluta come investimento. Questa mossa ha suscitato l’entusiasmo degli appassionati di Bitcoin ma ha anche attirato critiche da organizzazioni internazionali come il Fondo Monetario Internazionale (FMI).

Nel 2024, El Salvador ha pianificato di emettere i “Volcano bonds“, supportati da Bitcoin, dopo aver ottenuto l’approvazione regolamentare a dicembre. Questi bond finanzierebbero un’industria mineraria di Bitcoin alimentata interamente dall’energia geotermica dei vulcani del Paese.

Noi di Blockchain Leaks ci limitiamo di riportare il lato “Crypto-friendly” della presidenza El Salvadoregna, esistono pareri discordanti sul suo operato attivo dal 2019, leggi di più su questi pareri in questo articolo di wired.it

Source: coindesk.com, finance.yahoo.com

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page