I primi NFT dell’Arma dei Carabinieri

L’ultima ad aggiungersi alla lista dei progetti NFT è l’Arma dei Carabinieri, la copertina del Calendario 2023 si trasforma in un NFT, un’opera di Cryptoarte certificata.
Una tiratura limitata di 10 esemplari in cui la copertina si anima con un effetto 3-D, i 10 NFT saranno venduti sulla piattaforma Charity Stars e il ricavato sarà destinato alla Struttura Complessa di Pediatria Oncologica dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

L’NFT dei Carabinieri viene venduto in coppia con una edizione speciale della copertina: una stampa impostata su 4 livelli di profondità che crea un effetto tridimensionale tale da rievocare l’effetto di movimento del NFT anche su carta.

Carabinieri

 Charity Stars è partner ufficiale dell’operazione da anni, specializzato in attività di crowdfunding.
Il 28 ottobre, durante l’evento di lancio del Calendario, si è aperta ufficialmente l’asta per la vendita del primo NFT. I successivi 9 esemplari saranno invece messi in vendita a prezzo fisso, secondo la quotazione raggiunta da chi si è aggiudicato il primo NFT all’asta.

Le tavole artistiche rappresentative del Calendario Carabinieri 2023 sono 16 e rappresentano la tutela dell’ambiente.

Dimensioni stampa: 35×50 cm

Source: calendario.carabinieri.it, charitystars.com

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page