I Miner di Bitcoin hanno già guadagnato quasi 600.000 $ dalle transazioni degli Ordinals

Gli Ordinals consentono agli utenti di inserire dati sotto forma di immagini e altri tipi di media in blocchi appena minati sulla blockchain di Bitcoin, solitamente utilizzata per le transazioni monetarie peer-to-peer rinnovabili ( trasferimento di valore).

Dal lancio di Ordinals, gli utenti hanno iscritto quasi 74.000 NFT nella blockchain di Bitcoin, facendo guadagnare ai miner un totale di 574.000 $ in commissioni di transazione, come mostrano i dati di Dune Analytics.

Questi NFT includono artefatti digitali che provengono dai progetti derivati da Ethereum come CryptoPunksBored Ape Yacht Club.

Ordinals

Il protocollo Ordinals è stato reso possibile grazie a Segregated Witness (SegWit) e Taproot, gli aggiornamenti soft fork della rete Bitcoin rispettivamente del 2017 e del 2021.

Ad esempio, l’aggiornamento SegWit ha di fatto aumentato la capacità dei blocchi di Bitcoin fino a 4MB. 

Allo stesso modo, l’aggiornamento Taproot aiuta a raggruppare e verificare più transazioni insieme, purché la loro dimensione non superi i 4 MB. Questa funzione consente di inserire dati come immagini e video nei blocchi Bitcoin.

Secondo BitMEX Research, in alcune occasioni i dati di Ordinals hanno occupato oltre il 50% del block space di Bitcoin.

Per alcuni, gli Ordinals introducono il cosiddetto miner extractable value o MEV, che in passato è stato associato all’attività di mining su Ethereum.

In parole povere, il MEV è il valore massimo che i miner possono ottenere dalla creazione di nuovi blocchi, al di là delle ricompense dei blocchi e delle commissioni di transazione.

Ordinals

Source: it.cointelegraph.com

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page