I Federali accusano 21 persone di riciclaggio globale di criptovalute

L’Ufficio del Procuratore degli Stati Uniti per il Distretto Orientale del Texas ha annunciato di aver accusato 21 persone di una rete transnazionale di riciclaggio di criptovalute che ha sottratto milioni di fondi a migliaia di vittime statunitensi.

Le accuse sono state rese note nell’ambito dell’operazione “Crypto Runner“, istituita dal Procuratore Brit Featherston del Distretto Orientale del Texas, dai Servizi Segreti e dal Servizio di Ispezione Postale degli Stati Uniti.

“Questi arresti sono solo l’inizio. Siamo impegnati a consegnare alla giustizia tutti gli altri responsabili”, ha dichiarato l’agente speciale dei servizi segreti William Smarr.

Federali

Le forze dell’ordine hanno dichiarato che è stato interrotto un flusso annuale di oltre 300 milioni di dollari in transazioni riciclate, oltre al sequestro e alla confisca di milioni in contanti e criptovalute.

Lo schema prendeva di mira soprattutto gli anziani, ha dichiarato Featherston.

“Questo caso dimostra che siamo in grado di rintracciare queste persone e di incriminarle”, ha dichiarato Bill Mack, agente residente dei servizi segreti in carica, a Eamon Javers della CNBC.

Il Procuratore degli Stati Uniti per il Distretto Orientale del Texas ha anche condiviso ulteriori dettagli su alcune delle persone citate nei capi d’accusa o che si sono dichiarate colpevoli.

Il ventisettenne John Khuu è stato accusato in un tribunale federale di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio di denaro. Khuu avrebbe riciclato più di 5 milioni di dollari in proventi illeciti provenienti da prodotti farmaceutici contraffatti e sostanze controllate in tutti gli Stati Uniti.

Randall Rule, 71 anni, e Gregory Nysewander, 64 anni, sono stati incriminati in un tribunale federale per il presunto riciclaggio di oltre 2,4 milioni di dollari di proventi derivanti da schemi di frode telematica e postale, utilizzando criptovalute.

Questa non è la prima azione importante intrapresa dalle forze dell’ordine federali nel settore delle criptovalute.

Ad agosto, il Tesoro degli Stati Uniti ha sanzionato il mixer di valuta Tornado Cash, che secondo il governo federale è stato utilizzato per riciclare più di 7 miliardi di dollari di criptovaluta dalla sua creazione. Poco dopo le sanzioni, lo sviluppatore di Tornado Alexey Pertsev è stato arrestato ad Amsterdam per il presunto coinvolgimento in “occultamento di flussi finanziari criminali e facilitazione del riciclaggio di denaro”, secondo le forze dell’ordine olandesi.

Federali

Federali
Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page