Hong Kong approva ETF Crypto per Bitcoin ed Ethereum

Hong Kong ha recentemente autorizzato gli Exchange-Traded Fund (ETF) che tracciano gli asset digitali Bitcoin ed Ethereum, segnando un importante passo per la regione verso l’apertura totale al mondo delle criptovalute. Le società coinvolte includono China Asset Management, Bosera Asset Management e HashKey Capital. Queste entità hanno ottenuto l’approvazione dalla Securities and Futures Commission (SFC) di Hong Kong.

Hong Kong

China Asset Management, in collaborazione con OSL Digital Securities Limited e BOCI International, ha ricevuto l’approvazione ufficiale per gli ETF spot su Bitcoin ed Ethereum. Anche Bosera Asset Management e HashKey Capital hanno ottenuto il via libera per lanciare ETF spot su Bitcoin ed Ethereum.

OSL Digital Securities sarà coinvolta nella negoziazione dei fondi sotto licenza della SFC.

L’introduzione di ETF crypto riflette la posizione di Hong Kong come centro finanziario internazionale e il suo impegno per l’innovazione finanziaria. Questi prodotti offriranno nuove opportunità di asset allocation sia per gli investitori istituzionali che per quelli al dettaglio, contribuendo a rafforzare ulteriormente la reputazione di Hong Kong come leader regionale nell’innovazione finanziaria. Sebbene non si preveda che gli ETF asiatici avranno lo stesso impatto dei loro omologhi statunitensi, si prevede che la crescita nell’area asiatica possa portare a risultati significativi nel settore delle criptovalute.

Source: forbes.it, cryptonomist.ch, thecryptogateway.it

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page