Il 2 febbraio è stato lanciato il progetto Pandora (PANDORA), il primo progetto basato sullo standard sperimentale ERC404, che combina le funzioni dei token fungibili e non fungibili (NFT) della rete Ethereum. Il progetto ha registrato un rapido aumento di valore, passando da 5.000 a oltre 23.000 dollari in soli tre giorni, con una capitalizzazione di mercato di oltre 200 milioni di dollari. Altri progetti simili sono emersi successivamente, come DeFrogs (DEFROGS) e Monkees (MONKEES), registrando anch’essi forti aumenti di valore.

ERC404

I token ERC404 sono token ibridi e semi-fungibili che consentono liquidità nativa e frazionamento per gli NFT tramite l’uso misto delle funzioni ERC20 ed ERC721. Si tratta di uno standard di token sperimentale e open source che non è stato ancora riconosciuto dalla Ethereum Foundation come standard di token ufficiale.
Il token ERC-404 quindi, consente la frammentazione degli NFT, consentendo agli utenti di acquistare e scambiare frazioni di NFT in qualsiasi momento. Tuttavia, questo standard non è ancora stato sottoposto a un audit completo e potrebbe presentare alcuni difetti.

La collezione Pandora comprende 10.000 token denominati Replicant emessi nello standard ERC-404 e collegati agli avatar generativi. Anche altri progetti stanno adottando il nuovo standard ERC-404, incluso un’implementazione alternativa chiamata Divisible NFT (DN-404), che potrebbe ridurre le tariffe di transazione sulla blockchain di Ethereum.

Tuttavia, dopo l’iniziale entusiasmo, i prezzi dei token ERC-404 hanno subito una significativa correzione, con perdite giornaliere a due cifre percentuali, causando fughe di capitali. Ethereum, nel frattempo, attende l’aggiornamento Dencun previsto per il 13 marzo, che potrebbe portare a nuovi massimi annuali per il prezzo di ETH, introducendo nuove funzionalità per migliorare la scalabilità della rete.

per saperne di più clicca qui.

Source: thecryptogateway.it, it.cryptonews.com, cryptonomist.ch, medium.com

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page