Elon Musk renderà L’IA Grok Open Source

Elon Musk ha annunciato tramite il suo social network X che la sua società renderà open source il chatbot Grok. Questo chatbot, sviluppato per comprendere il linguaggio naturale e produrre testi come farebbe un essere umano, era precedentemente accessibile solo agli abbonati di X, che pagavano un abbonamento mensile di circa 20 dollari

La decisione di rendere Grok open source è stata motivata da una serie di conflitti tra Musk e OpenAI, la società di ricerca sull’intelligenza artificiale da lui cofondata, ma dalla quale si è separato nel 2018. Musk ha criticato OpenAI per aver abbandonato la missione originaria di sviluppare modelli di IA a beneficio dell’umanità senza fini di lucro, e ha citato in giudizio l’azienda per aver violato i termini del suo accordo di fondazione. Inoltre, Musk ha espresso preoccupazioni riguardo al prodotto di IA generativa di Google, Gemini, criticandone l’accuratezza storica. La mossa di rendere open source Grok è vista come un passo cruciale per democratizzare l’accesso all’intelligenza artificiale e contrastare le pratiche chiuse di altre aziende nel settore.

Grok

Source: repubblica.it, forbes.it

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page