Dopo l’accusa di Manhattan, le carte collezionabili NFT di Trump registrano un forte aumento di valore

Le carte collezionabili digitali legate a Donald Trump, il 45° presidente degli Stati Uniti, hanno registrato un aumento di prezzo in seguito alla notizia che un gran giurì di Manhattan ha votato per incriminarlo.

Secondo l’aggregatore di dati NFT  NFTPriceFloor , il prezzo minimo degli NFT di Trump è attualmente fissato a 0,499 ETH, ovvero oltre $ 900 ai tassi attuali. In confronto, le carte avevano inizialmente un prezzo di $ 99 e sono scese a un minimo di 0,02 ETH (circa $ 35) alla fine di dicembre dello scorso anno. 

Anche la raccolta NFT ha visto un aumento del volume degli scambi. Il 31 marzo, un giorno dopo l’incriminazione dell’ex presidente, il volume degli scambi delle sue carte digitali è salito a 87 ETH (circa $ 160.000), rispetto ai 34 ETH del giorno precedente. 

Gli NFT di Trump hanno registrato una vendita media di 0,4555 ETH, o circa $ 800, in calo di oltre il 16% nelle ultime 24 ore. La vendita più alta è salita a 0,9298 ETH, che equivale a quasi $ 1.700, un aumento del 23% nello stesso periodo, secondo il sito. 

Come  riportato , l’ex presidente ha rilasciato la sua raccolta di NFT, soprannominata “Trump Cards”, nel dicembre dello scorso anno. 

La collezione NFT presenta una serie di “carte” digitali che raffigurano Trump in varie pose e situazioni iconiche, tra cui Trump come campione di wrestling muscoloso, Trump con in mano un pallone da basket e persino Trump nello spazio. 

“Queste carte in edizione limitata presentano un’incredibile ARTE della mia vita e carriera!” ha detto all’epoca, aggiungendo che le carte, che costano $ 99 ciascuna, “sarebbero un ottimo regalo di Natale”. 

C’erano un totale di 45.000 NFT, tutti coniati su Polygon, una soluzione di ridimensionamento di secondo livello che funziona insieme alla blockchain di Ethereum e consente transazioni veloci e commissioni basse.

Trump incriminato per accuse penali

Il 30 marzo, Trump è stato incriminato con accuse penali da un gran giurì di New York per la prima volta per un ex presidente degli Stati Uniti. L’esatta natura delle accuse non è ancora chiara perché l’accusa rimane sotto sigillo, ma derivano da pagamenti effettuati durante la campagna presidenziale del 2016 per mettere a tacere le accuse di un incontro sessuale extraconiugale. 

Più specificamente, l’ex avvocato di Trump, Michael Cohen, avrebbe inviato $ 130.000 in denaro nascosto alla porno star Stormy Daniels nel 2106. Daniels afferma di aver avuto una relazione con Trump, cosa che nega, insieme alle accuse di essere stato coinvolto nel pagarla. per tacere.

Inoltre, Trump deve affrontare più di 30 conteggi relativi a frodi commerciali nell’accusa,  ha riferito la CNN , aggiungendo che l’ex presidente dovrebbe essere citato in giudizio presso il tribunale penale di Manhattan martedì prossimo.

Nel frattempo, in una recente dichiarazione, Trump ha attaccato il procuratore distrettuale Alvin Bragg e altri democratici dopo la notizia dell’accusa. “Credo che questa caccia alle streghe si ritorcerà contro Joe Biden”, ha dichiarato giovedì l’ex presidente in una dichiarazione. 

“Il popolo americano capisce esattamente cosa stanno facendo qui i Democratici di Sinistra Radicale. Tutti possono vederlo. Quindi il nostro Movimento e il nostro Partito - uniti e forti - sconfiggeranno prima Alvin Bragg, e poi sconfiggeremo Joe Biden, e getteremo fuori dall'incarico tutti questi Crooked Democrats in modo da poter RENDERE GRANDE L'AMERICA ANCORA! "

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page