Cos’è la Blockchain

Bentornati su Blockchain Leaks, il magazine del Futuro.

Oggi vi illustreremo brevemente che cos’è la blockchain nel modo più semplice possibile(almeno ci proviamo).

E’ un argomento complicato in sè per sè, per questo utilizzeremo dei termini specifici ahimè necessari per una descrizione accurata.

Detto questo, iniziamo: 

Che Cos'è la Blockchain?

La Blockchain, è un tipo di database condiviso che differisce da un tipico database nel modo in cui memorizza le informazioni

le blockchain memorizzano i dati in blocchi che sono poi collegati insieme tramite la crittografia.

Quando arrivano nuovi dati, vengono inseriti in un nuovo blocco.

Una volta che il blocco è pieno di dati, viene concatenato al blocco precedente, il che rende i dati concatenati insieme in ordine cronologico.

Diversi tipi di informazioni possono essere memorizzati su una blockchain, ma l’uso più comune finora è stato come un libro mastro per le transazioni.

Le blockchain decentralizzate sono immutabili, il che significa che i dati inseriti sono irreversibili.

L’obiettivo della blockchain è quello di permettere alle informazioni digitali di essere registrate e distribuite, ma non modificate.

 In questo modo, una blockchain è la base per libri mastri immutabili, o registri di transazioni che non possono essere alterati, cancellati o distrutti.

Una blockchain è una lista crescente di record, chiamati blocchi, che sono collegati insieme usando la crittografia. Ogni blocco contiene un hash crittografico del blocco precedente, un timestamp e i dati della transazione.

 Il Timestamp prova che i dati della transazione esistevano quando il blocco è stato pubblicato per entrare nel suo hash. Poiché i blocchi contengono ciascuno informazioni sul blocco precedente, essi formano una catena, con ogni blocco aggiuntivo che rafforza quelli precedenti.

 

Il Timestamp è un elemento fondamentale perché attribuisce data e ora certa a un blocco della blockchain. Si tratta infatti una marca temporale che certifica l’orario cui è effettivamente avvenuta la transazione.

Pertanto, le blockchain sono resistenti alla modifica dei loro dati perché una volta registrati, i dati in un dato blocco non possono essere alterati retroattivamente senza alterare tutti i blocchi successivi.

Le blockchain sono tipicamente gestite da una rete peer-to-peer per essere utilizzate come un libro mastro consultabile pubblicamente, dove i nodi aderiscono collettivamente a un protocollo per comunicare e convalidare i nuovi blocchi.

Anche se i record della blockchain non sono inalterabili, le blockchain possono essere considerate sicure per progettazione ed esemplificano un sistema di calcolo distribuito con alta tolleranza ai guasti bizantini.

L’implementazione della blockchain all’interno del Bitcoin l’ha resa la prima valuta digitale a risolvere il problema delle doppie-spese senza la necessità di un’autorità fidata o di un server centrale.

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page.

2 commenti

  1. Your article helped me a lot, is there any more related content? Thanks! https://www.binance.com/id/register?ref=V3MG69RO

  2. Of course, you can find more information here: https://blockchainleaks.it/?s=blockchain.

    You can find more specific guides in our categories.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *