Bitcoin e le Liberalizzazioni in Argentina: Cambiamenti Legislativi sotto il Presidente Milei

In Argentina, una serie di sviluppi legali ha scatenato l’interesse globale attorno a Bitcoin e alle politiche economiche del presidente Javier Milei. Contrariamente alle informazioni iniziali diffuse su Twitter dal ministro degli esteri Diana Elena Mondino, la notizia riguarda in realtà un decreto d’urgenza firmato dal presidente Milei per modificare l’art. 766 del codice civile e del commercio argentino.

Questa modifica consente la compravendita di beni e servizi utilizzando qualsiasi tipo di valuta concordata tra venditore e acquirente, aprendo la strada all’uso di Bitcoin e di altre criptovalute. Tuttavia, la portata dell’aggiornamento va oltre Bitcoin, includendo qualsiasi “altra cripto e/o utilità come chili di manzo o litri di latte”, come indicato dal tweet di Mondino.

Argentina

La modifica legislativa è stata parte di un più ampio piano di liberalizzazioni e deregolamentazioni dell’economia argentina annunciato da Milei il 20 dicembre. Tra le oltre 300 norme da modificare o abrogare, spiccano quelle riguardanti affitti, privatizzazioni e diritto del lavoro. Milei, noto per le sue posizioni ultraliberiste, ha dichiarato che l’obiettivo è “restituire libertà e autonomia ai cittadini” e eliminare norme che ostacolano la crescita economica.

Tuttavia, il decreto presidenziale deve ancora essere approvato dal parlamento, dove il partito di Milei è in minoranza. Le misure includono l’abrogazione della legge sugli affitti per favorire il funzionamento del mercato immobiliare, la privatizzazione di aziende pubbliche come Aerolineas Argentinas e Ypf, e la modernizzazione del diritto del lavoro per stimolare l’occupazione. Il presidente ha anche proposto deregolamentazioni in settori chiave come turismo, sanità, internet, prodotti farmaceutici e commercio.

Il discorso di Milei ha scatenato proteste in vari quartieri di Buenos Aires, con l’opposizione delle organizzazioni di sinistra Polo obrero e Movimiento socialista. Il partito di Milei, La libertad avanza (Lla), dovrà cercare il sostegno di altre fazioni politiche per far approvare il decreto in parlamento. Nel complesso, l’Argentina si trova al centro di cambiamenti significativi, sia a livello economico che legislativo, con Bitcoin e altre criptovalute al centro delle discussioni.

Source: criptovaluta.it, internazionale.it

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page