Binance: ritiro di massa di criptovalute per oltre 1 miliardo di dollari

Nelle 24 ore successive alle dimissioni di CZ, ormai ex CEO di Binance, gli utenti hanno ritirato oltre 1 miliardo di dollari in criptovalute dalla piattaforma.

Nonostante i motivi di questo ritiro di massa non siano chiari, sono attribuibili ad una serie di fattori, tra cui:

Binance
  • Lo sbalzo dei prezzi delle criptovalute: Nonostante Il prezzo di Bitcoin, la principale criptovaluta, sia salito nelle ultime settimane, durante il corso del 2022 il valore è passato da un massimale di 69k ad un livello pari a circa 15k. Mentre invece, nel 2023 il valore è risalito toccando i 34.595$. Questa volatilità, causata a sua volta da diversi fattori, ha portato a timori di un ulteriore calo dei prezzi, che potrebbero chiaramente portare a perdite per gli investitori.
 
 
  • L’aumento dei tassi di interesse. L’aumento dei tassi di interesse da parte delle banche centrali sta rendendo più costosi i prestiti in valuta fiat, che possono essere utilizzati per acquistare criptovalute. Questo sta rendendo più difficile per gli investitori acquistare criptovalute, il che potrebbe portare a un calo della domanda.

Francamente, crediamo che il ritiro di massa di criptovalute da Binance è molto probabilmente influenzato maggiormente dai recenti sviluppi da parte di Binance nei confronti del GOJ e dalle dimissioni di CZ, come già menzionato in precedenza.

Nonostante questo, tutto ciò è un segnale che gli investitori stanno diventando più cauti nei confronti del mercato delle criptovalute, il che non significa per forza un impatto negativo se parliamo di lungo termine, durante i momenti di bump e nelle crisi la FOMO (nel caso di binance si parla di FOMO del ritirare i soldi) predomina il mercato e quindi ci si può aspettare comportamenti simili da parte della massa.

Source: cryptonomist.ch, xalqqazeti.az

Banksy Bruciato

Grazie per aver letto il nostro Articolo!

Clicca sull' icona per tornare alla home page